25 giugno 2018

Erbe Spontanee di Campo Commestibili (PDF) - Lombardia, 2018

Erbe Spontanee di Campo Commestibili (PDF) - Lombardia, 2018

Dopo mesi di ricerche, raccolta delle erbe spontanee commestibili più comuni qui in zona (Lombardia) e ottime mangiate a base di erbe di campo, ho completato la mini-guida visiva in PDF con le foto per riconoscere meglio e raccogliere queste erbe (la cosiddetta Fitoalimurgia).


Puoi tenerlo sul tuo cellulare così lo hai sempre dietro quando fai una passeggiata e puoi controllare le immagini prima di tagliare le foglie.


Questo PDF vuole essere un semplice elenco di facile consultazione con foto (salvate da diverse fonti e siti online come GreenMe, Empolimicologica, Orto da Coltivare, EcoCentrica) e usi per alcune delle erbe spontanee commestibili più comuni in Lombardia, soprattutto nella zona di Como, Lecco e Varese.

Questo documento può essere utile a chi già conosce queste erbe e le riconosce in queste foto (o almeno si ricorda di averle già viste) ma preferisce avere sottomano un elenco di nomi e fotografie da controllare prima della raccolta.

Per cucinare queste erbe di campo, puoi trovare ricette specifiche online oppure cuocerle in semplici zuppe e ripieni di torte salate, tortellini, focacce. Quasi tutte queste erbe sono anche considerate “piante officinali”.


Quando ero piccolo capitava spesso che mia nonna mi preparasse da mangiare qualche zuppa o risotto a base di ortiche, tarassaco o altre “erbacce” che crescevano da sole in giardino o nei boschi del nostro paese. Mio nonno invece mi indicava le varie erbe e piante e mi diceva i nomi.

La cosa non mi ha mai interessato molto da bambino.

Oggi che cerco sempre più di vivere bene senza dover lavorare troppo e senza perdere tempo per attività noiose (tipo fare la spesa al supermercato), il poter contare su vegetali buoni e disponibili gratuitamente in grande quantità mentre si cammina nei prati e nei boschi della zona è una risorsa naturale di grandissimo valore, tutta da riscoprire.

Libri di approfondimento sulle erbe spontanee


Siccome avevo solo dei ricordi sparsi di nomi, forme e sapori, prima di dedicarmi alla raccolta delle erbe spontanee lombarde mi sono letto un po’ di libri presi in biblioteca:


Credo sia importante avere un po’ di basi prima di mettersi a raccogliere piante a caso che poi magari sono velenose o ti fanno venire la diarrea.



Un buon consiglio credo sia quello di iniziare a raccogliere e mangiare solo quelle erbe spontanee che già riconosci bene dalle immagini, che ti sembra di avere già visto nella tua zona, così da essere più sicuro su quello che stai facendo.

Evita di raccogliere piante se non sei sicuro siano quelle giuste.

Altri PDF da scaricare sulle erbe spontanee


Ho creato questo piccolo “eBook” in PDF perchè mi serviva una simile raccolta di foto, nomi e principali usi in cucina da tenere sul cellulare per ogni evenienza.

Le altre guide in PDF che avevo trovato online non mi erano molto utili: le foto facevano cagare, non si capiva bene come erano fatte le piante, oppure erano file enormi con lunghe descrizioni e ricette inutili mentre sono fuori casa a raccogliere erbe.

Qualche esempio di altri PDF sulle erbe spontanee commestibili:

Mi serviva solo un elenco di foto fatte bene in cui si può riconoscere le foglie, i fiori e gli eventuali frutti di queste piante, così posso confrontarle con quelle che mi trovo davanti.

Questo PDF non è probabilmente definitivo, potrei aggiungere altre erbe di campo in futuro o modificare qualche dettaglio. Comincio comunque a pubblicarlo online così magari può essere utile a qualcun altro che stava cercando una simile guida visuale.

Nella mia lista ho inserito:

Ce ne sono altre di erbe facili da riconoscere e non rischiose che dovrei inserire?

Questo documento è dedicato a persone già affini alla natura e alla osservazione delle erbe che crescono attorno. La raccolta di erbe spontanee va sempre fatta con attenzione e giudizio, per evitare di raccogliere erbe velenose o dannose per la tua salute.

Si consiglia quindi di approfondire la conoscenza delle erbe spontanee commestibili prima di utilizzare questo PDF, in modo da conoscere più a fondo cosa puoi mangiare e come riconoscere le diverse specie.

Se preferisci, puoi anche guardare questa playlist di video dedicati alle erbe di campo:


3 commenti:

  1. Che bello... alcune le conosco (anche se non le ho mai mangiate)! Altre non le ho mai viste (forse perchè in Puglia non esistono.. ^^)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, tra una regione e l'altra dell'italia ci sono piante molto diverse, molte di quelle che ho visto sui libri che ho consultato non le avevo mai viste dal vero :O Immagino anche ci siano regione in cui ci sono più erbe commestibili e altre dove siano più difficili da trovare!

      Elimina
  2. Con i fiori di sambuco si può fare anche uno sciroppo buonissimo da allungare con acqua o vino bianco! Servono molti fiori però, e anche alcuni ingredienti che trovi in farmacia tipo l'acido citrico... non ricordo la ricetta esatta ma si trova su internet!
    naxin

    RispondiElimina

Supporto Morale

I link verso Amazon solitamente sono affiliati e se acquisti qualcosa potrebbero donarmi una percentuale. A te però non costa niente di più, evviva!