1 marzo 2017

Domande Retoriche e Magie Oniriche per una Rivoluzione del Quotidiano Attraverso il Sogno e la Morte


Ci risiamo. Qualcuno ha deciso di pubblicare su carta una serie di scritti digitali messi insieme da questo personaggio misterioso e indisponente. Ce ne era davvero bisogno? Non sappiamo quali occhi guarderanno queste lettere impresse sul bianco, ma le possibilità sono probabilmente due: o conoscevi già l’autore e volevi possedere una copia fisica dei suoi pensieri passati, oppure hai visto per caso il titolo e ti ha incuriosito, comprato in un impeto di avventura incosciente. Cosa aspetterà i lettori nelle pagine di questa raccolta?

Amore simbolico, tagli di capelli, inesistenza della noia, rinnegazione del procreare, viaggi nel tempo, spiegazione interiore dell’arte, liberazione del tempo libero, cancellazione dei problemi, anemia della comunicazione di massa, aspetti inattesi della crisi economica, cibo per gatti, soluzione del suicidio, la morte come risposta finale e visioni oniriche che sembrano fiabe allegoriche vissute in un altro mondo che non è più. Sono questi i momenti vaghi e incompleti fissati nello spazio tempo dentro questo libro.

Non ci diamo spiegazioni o valutazioni per il risultato che teniamo per le mani. Forse leggerai queste idee con disprezzo e rinnegazione, forse ne trarrai qualche sorriso compiaciuto, forse capirai che il vero obiettivo non è quello che vedi sulle pagine, la missione segreta di queste parole è quella di farti aprire un terzo occhio che si affaccia su una infinità di idee contrarie, di farti trovare nuove domande a cui rispondere in maniera del tutto personale. Scrivendo qualcosa che rompe il muro di ciò che è solito, utile, atteso e augurato, solo così si possono attivare reazioni umane, solo così si può pensare che esista ancora qualcosa di più là fuori e dentro di te. Qualcosa che forse ancora non conoscevi.

Come tutte le opere dell'autore, i racconti e i saggi pubblicati in questo volume non vanno presi troppo sul serio. Solamente con l’auto-ironia, con la capacità di ridere sulle disgrazie del mondo è possibile comprendere qualcosa di più su quello che sta accadendo nella società post-moderna. Allo stesso tempo, ogni singola lettera è da prendere molto seriamente, seria come la morte. Quale è il segreto per essere felici, senza preoccuparsi dei problemi quotidiani?

Questo libro è una chiamata sussurrata alla tua personale rivoluzione quotidiana. Sta a te decidere che farne. Buona fine del mondo a tutti.

Riassunto: LULZ, per onorare i 7 anni di esistenza di questo blog ho raccolto in forma fisica le varie domande retoriche che avevo pubblicato su queste pagine in passato, un paio di scritti inediti e le storie allegoriche immaginate nei momenti di illuminazione. Come già fatto con il libretto di aforismi dedicati a Emil Cioran, ora esiste un libricino lungo più del doppio con i testi storici di We Are Complicated fatto apposta per tenere sulla mia libreria tutte quelle idee scritte in un periodo di tempo che non è più, oltre che per salvare in formato fisico parole che potrebbero sparire dal digitale. Poi magari a qualcun altro interessa averne una copia in casa, quindi la trovate su Amazon nel caso (come sempre il prezzo è per la maggior parte il costo di stampa più le percentuali Amazon, a me arrivano giusto 2 euro credo). Have fun.

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...