17 maggio 2014

Monster Men: Bureiko Lullaby, di Takashi Nemoto


Monster Men: Bureiko Lullaby è una raccolta di storie brevi disegnate da Takashi Nemoto, tra i principali autori della corrente di manga alternativi / punk / DIY conosciuta come Heta-Uma. Come ho già scritto nel mio post dedicato agli Heta-uma, ci troviamo davanti a uno stile "favolosamente brutto", disegni fatti senza preoccuparsi delle proporzioni o di standard estetici, un'espressione creativa totalmente spontanea che annuncia "forse non sono neanche bravo a disegnare, o forse si, non mi interessa se vi piace o no come disegno, ho qualcosa da raccontare che nessun'altro sarebbe così spastico da pubblicare, ma io lo faccio lo stesso perchè mi diverto, ok?" ecco insomma, quello che si assorbe a pieni polmoni leggendo l'opera di Takashi Nemoto.

Nemoto è nato nel 1958 e dal 1981 la rivista di manga undeground Garo ha cominciato a pubblicare alcune sue storie brevi, un ammasso caotico di personaggi bizzarri e deformi, peni eretti, atti sessuali tra il naturale e il perverso, trame surreali e imprevedibili, il tutto senza prendersi mai sul serio.


In occidente grazie Picture Box a abbiamo avuto la fortuna di vedere pubblicato anche in inglese questo volume dal titolo Monster Men: Bureiko Lullaby in cui sono stati inseriti i racconti brevi Monster Man Bureikoh, Pennise Life, The Sex Rogue e The world According to Takeo. Messi assieme questi fumetti formano un'allucinazione complessiva che può essere accostata a un viaggio onirico alla Candide, ou l'Optimisme di Voltaire, disperso nel sottosuolo giapponese con tutte le sue mutazioni nucleari, erotiche e caotiche, dal gusto volgarmente estremo ma con incantevole ironia.

Perchè basta leggere la mini introduzione / finale disegnati in stile Dottor Slump e Arale, per capire che Takashi Nemoto è un pazzo burlone, che sa come giocare con il limite della decenza e delle abitudini critiche dei lettori comuni. A chi altri verrebbe in mente una storia su di un feto con un pene enorme che mette in cinta l'amante saffica della madre che ancora lo porta in grembo? E lo sperma magico che fa ricrescere i capelli? E questi sono solo degli esempi delle situazioni talmente estreme e indecenti che potete trovare in Bureiko Lullaby, così sconvenienti e assurde da non poter fare a meno di leggerle con un sorriso ebete in faccia pensando: "quest'uomo è totalmente folle e si diverte un mondo a prendere in giro il comune senso del pudore, come faccio a non amarlo?".


Monster Men: Bureiko Lullaby è un manga da cui si esce con un diverso senso del normale, tanto che anche opere di Shintaro Kago potrebbero sembrare quasi innocue (quasi), tutti i fumetti che leggerai dopo di questo ti sembreranno troppo perbenisti. Sarà un bene? Chi lo sà. Sicuramente l'opera di Takashi Nemoto è in grado di regalare momenti di gioia surreale a ogni estimatore del "LULZ WTF CRAZY JAPAN".

Unica pecca del volume credo sia la seconda parte della storia "The world According to Takeo" che dopo la bellissima introduzione a questo "spermatozoo gigante mutante a causa delle radiazioni di un esperimento nucleare" finisce per essere un racconto molto lineare che non ha nulla di particolarmente bizzarro a parte il suo protagonista.

Da quanto ho visto non esistono (al momento) scan online di Monster Men: Bureiko Lullaby quindi se quello che ho scritto vi ha incuriosito e volete leggerlo nella sua completezza, potete comprarlo su Amazon IT per circa 15 euro (volume da quasi 200 pagine di 21x15 cm). Buona lettura!


Se vuoi scoprire di più sui manga Heta-Uma e altri fumetti alternativi, ecco una serie di video da Youtube:


4 commenti:

  1. E' fottutamente geniale!
    Grazie della segnalazione!

    RispondiElimina
  2. Pensa se lo pubblicassero sul Cioé! :-D

    RispondiElimina
  3. Ahahahah.. non sai che curiosità ho di vedere come va avanti la storia dopo aver visto la foto delle tavole.. hahaha!
    ..è davvero folle!

    RispondiElimina
  4. @Marco: mi è piaciuto davvero tanto, sopratutto le prime storie che sono le più pazze, se ti avanza qualche euro prendilo! :)

    @Clyo: meglio Top Girl, li sanno apprezzare la vera arte :U

    @Nyu: a parte la storia di Takeo (la più lineare), le altre sono davvero spastiche, credo che neanche l'autore sapesse bene come farle andare avanti prima di disegnarle :U

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...