3 aprile 2014

Riunione con il Personale in Ufficio

Siccome oggi siamo qui in ufficio per la riunione con il Personale assieme al nostro caro Direttore, il Presidente e alcuni membri del Consiglio Direttivo per parlare dell'andamento lavorativo, volevo cogliere l'occasione per leggervi alcune righe che ho scritto per l'occasione, con affetto e stima.

Riunione con il Personale in Ufficio

A mio parere, in questo ufficio ci sono 2 tipi di problemi principali:

1) Problemi che colpiscono i singoli e i loro bisogni personali
2) Problemi che colpiscono tutti i dipendenti nel loro insieme lavorativo

Il primo tipo di problemi è da analizzare e approfondire in altra sede attraverso colloqui individuali. Il secondo tipo di problemi si può riassumere a mio parere nei seguenti punti:

- Organizzazione disfunzionale delle risorse da parte di alcuni responsabili.
- Non si conoscono le capacità, le esperienze, i punti di valore dei dipendenti.
- Chi decide spesso ignora quale tipo di attività sia necessario intraprendere o sia attualmente in opera.
- Chi lavora operativamente in determinate aree è un professionista di quel tipo di lavoro, eppure non si ascoltano le sue opinioni in merito alle decisioni imposte dall'alto.
- Al contrario, in alcuni casi sono stati dati ruoli di responsabilità a persone che non hanno le competenze adatte a quel tipo di lavoro.
- E' stata costruita una gerarchia verticale dal sapore totalitario, in cui manca completamente il confronto con la realtà e con i relativi subordinati.
- Spesso si perdono di vista le priorità e vengono richiesti lavori utili solo a soddisfare fini e ignoranze personali di chi decide, lavori che rubano tempo ad altre attività che potrebbero portare veri risultati.
- Per finire, da qualche anno in questo ufficio vige un clima di controllo autoritario senza reali riscontri dal punto di vista di una migliore organizzazione, qualità lavorativa o risultati effettivi. Una semplice oppressione finalizzata a riempire le insicurezze di chi non è in grado di guidare un team di lavoro con capacità relazionali e di leadership. Una volontà di possesso di tempo e spazio dei dipendenti, senza coltivare realmente le loro potenzialità e conoscenze.

Grazie per l'attenzione.

* Seguono novantadue minuti di applausi *

4 commenti:

  1. Non ho capito se l'hai scritto tu o hai trascritto ciò che è stato detto. In ogni caso ti allego un video che mi istiga violenza (ma dovrebbe far ridere):
    https://www.youtube.com/watch?v=BKorP55Aqvg&noredirect=1

    RispondiElimina
  2. È brutto difetto dell'azienda all'italiana con il "capo" che fa anche da padrone e si sente insignito del potere decisionale supremo e lo applica anche se non ha i mezzi per prendere certe decisioni.

    Ringrazio di lavorare in un'azienda con modello alla francese, le cose sono un pelo diverse (ovvero da noi vige il "basta che fai il lavoro e non fai incazzare il cliente") ^^

    RispondiElimina
  3. Sono al cinquantottesimo minuto e non ce la faccio più ad applaudire.. posso fare una pausa e riprendere fra 5 minuti?

    RispondiElimina
  4. @Clyo: se avessi una qualche collega così, le avrei già tirato una scarpa in testa. Il discorso riportato in questo post l'ho scritto io, ma lascio alla vostra immaginazione la modalità in cui potrebbe essere stato esposto a colleghi e superiori :U

    @Acalia: interessante questo "modello alla francese", se si assumessero solo direttori Francesi con questa "filosofia" già si risolverebbero un bel po' di problemi...

    @Nyu: puoi anche registrare 5 minuti di applausi e poi farli andare in loop per tutte le ore necessarie!

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...