22 marzo 2014

Meeting Nerd 2014: Day Two

Sono le 4 di mattina / notte e gli altri sono già tutti a letto, sono diventati casual gamer nell'ultimo anno? Uno dopo l'altro sono stati sconfitti dal sonno e sono rimasto da solo a giocare a Legend of Dungeon perchè non eravamo mai arrivati prima al livello 17, un mega record, 226° in classifica mondiale, sopratutto grazie a Blek e il suo metodo di mandare avanti il ciclope summonato con il libro magico :D


Ok oggi comunque è stato faticoso, stamattina ci siam svegliati verso le 11 e dopo esserci lavati abbiamo giocato un po' a Mercenary Kings mi pare, poi ad altro che non ricordo e verso le 14 abbiamo pranzato con un po' di avanzi di ieri e una vellutata di carote che ho preparato con tanta cura. Dopo pranzo, chiaccherata e lavaggio piatti ci siam fatti una passeggiata per i boschi magici piedi di licheni e laghetti radioattivi, per poi tornare di corsa verso casa che eravamo già in ritardo per preparare la pasta della pizza!

Dopo aver anche raccolto la salvia per il pesto che ha fatto stasera la Persona che Fotografa con le Parole, ci siamo messi di nuovo seduti sul tappeto davanti alla TV per giocare a The Cave in 3, finendo per sbroccare come psicopatici negli enigmi sui viaggi nel tempo... forse troppo complesso da giocare senza continuità, ma una grande soddisfazione per aver capito come fare certi pezzi :D


All'alba delle 22:30 la pasta della pizza era pronta e ho potuto prepararla con tanta mozzarella e pomodoro a profusione. Dopo cena, anche Ed, a cui non basta mai la pizza, è stato sentito esclamare "uff, troppa pizza", il che ci ha fatto capire che era necessario metterci sul divano a digerire giocando a Legend of Dungeon.. e così è stato. E tra poco magari dormo anche io :P

Qui invece un video bonus di Sarte e il suo nuovo amico vicino di casa che entra sempre da noi per cercarlo quando vuole giocare anche se Sartre è asociale e preferisce stare da solo:

8 commenti:

  1. Povero vicino di casa.. è dura avere a che fare con gli asociali!

    RispondiElimina
  2. Ma no, Nyu , povero Sartre! Viva gli asociali!
    Ma il pesto non si fa con il basilico?

    RispondiElimina
  3. Ormai il gatto dei vicini passa qui ogni giorno e se c'è aperta una finestra o porta entra senza complimenti e gira per ogni angolo delle stanze finchè non trova Sartre, che magari era su un cuscino a dormire tranquillo, e comincia a dargli fastidio in tutti i modi possibili.. un gatto iperattivo che davvero fastidio anche alla persona / gatto più sociale!

    Il pesto credo sia un modo per creare un sugo con un tipo di erba + olio + grana + pinoli, quindi oltre al pesto di basilico si può fare un po' con tutto, oltre alla salvia qualche volta abbiam fatto anche quello alla menta e alla cicoria :Q

    RispondiElimina
  4. Si, c'è anche il pesto rosso con pomodori ecc... Però la salvia è tanto secca, se la pesti resta dura, la preferisco nella pasta burro e salvia ( e se è dura la tolgo, tanto il sapore resta)

    RispondiElimina
  5. non so che salvia usi solitamente, in giardino ne abbiamo 2 cespugli, di solito non è "secca" (anche se adesso non è nelle condizioni ottimale, è più buona in estate) ma comunque il pesto lo facciamo frullando tutto quindi non si pone il problema :D

    RispondiElimina
  6. Boh presumo si chiami "pesto" proprio perché dovrebbe venir utilizzato il pestello per macinare a crudo l'aglio e i pinoli, per quello tipico ligure col basilico...oramai si fa tutto frullando, quindi direi che si, p diventato praticamente un condimento che può variare come si vuole, d'altronde ci sono altri tipi di pesto anche in base alle regioni, tipo quello siciliano dal colore rosso chiaro/arancione, che non ricordo più cosa contiene ma ricordo essere buono :P

    In ogni caso pesto alla salvia promosso, mi è piaciuto moltissimo! Probably però potrebbe stancare presto se usato spesso o in dosi eccessive, ha un sapore molto forte, mentre del pesto alla genovese potrei mangiarne kg senza questo problema, dato che il basilico è sicuramente più delicato!

    Tornando ai giochi, Mercenary Kings vuole essere Metal Slug con elementi meno arcade, come la costruzione di armi, il reload etc., a me non ha convinto per nulla, mi sembra una via di mezzo mal riuscita, né carne né pesce insomma -_- The Cave un po' troppo facile alla fine, non c'è qualcosa in cui ci siamo realmente bloccati, e se non fosse per il backtracking sarebbe finito in 1 ora, rimane però molto carino e divertente :P

    Legend of Dungeon è bello in coop però piuttosto che giocare premendo un tasto summonando un ciclope che fa il lavoro al posto mio preferisco passare una notte ad ascoltare i tuoi gruppi urlanti, almeno sto sveglio!

    Pizza :Q buonissima, spessa come piace a me e piena di mozzarella, è vero che ero pieno, ma se me l'avessi preparata a pranzo e cena per 4 giorni, l'avrei mangiata senza lamentare me stesso.

    RispondiElimina
  7. Quasi dimenticavo: bella passeggiata, purtroppo però è il contrario, ovvero che di licheni ce n'erano troppo pochi rispetto a quel che mi aspettavo, sintomo di aria non buona :P (o di poca umidità che serve a farli crescere, ma non è questo il caso, infatti di muschio ce n'era tantissimo invece)

    RispondiElimina
  8. Noi il pesto alla salvia lo abbiam mangiato 4 o 5 volte, la prima volta è stata la migliore, ma forse era anche il periodo migliore per cogliere la salvia che era molto più buona.. il prossimo anno vi faccio anche gli gnocchi di patate con verza e salsiccia e la pizza con cipolle rosse e salsiccia :Q

    Secondo me Mercenary Kings è sulla carta molto interessante, ma avendolo giocato un po' anche con Yota quando eravate andati via, il suo problema maggiore è che i nemici tornano in vita appena ti sposti un po' con la visuale.. tipo gioco NES anni 90, davvero frustrante. Se mettono a posto sto problema, potrebbe diventare uno dei miei giochi coop preferiti :D

    Per Legend of Dungeon vale la regola di ogni altro Roguelike, se trovi armi forti e giochi bene riesci ad arrivare fino alla fine, altrimenti niente... non è necessario trovare per forza il libro che summona i giganti, a volte ho trovato anche delle spade che facevano 999 di danno e quindi diventa tutto molto più fattibile giocando direttamente :) Il bello del random..

    Il bosco era di fianco all'azienda tossica che produce licheni di plastica, quelli veri li hanno tolti tutti perchè se no gli facevano concorrenza sleale

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...