13 giugno 2013

Indie games e giochi alternativi all'E3 2013


Ebbene si, negli scorsi giorni c'è stato l'E3 2013, quel momento dell'anno in cui tutti i videogiocatori si mettono davanti al PC in attesa dei caricamenti degli streaming video con le conferenze delle principali case di videogames (Nintendo, Sony, Microsoft, Ubisoft, ecc.), per sapere quali giochi uguali all'anno scorso giocheranno l'anno prossimo. Che emozione! Call of Duty 39! Mario Kart 45! Final Fantasy 15! Donkey Kong 30! Sonic 90! Halo 26! Animal Crossing 43! FPS! Open World Games! Grafica Sempre Più Realistica! Che emozione.

Naturalmente esagero, naturalmente so che anche usando sempre gli stessi protagonisti, gli stessi IP, gli stessi titoli, il gioco può benissimo essere originale e divertente. Ma in generale, la maggior parte di questi videogames mi lasciano comunque il sapore insipido del "già visto, già giocato, non mi dice più nulla", giochi d'azione con trame banali, roba che esplode, difficoltà per chi non ha pazienza, vita che si rigenera, scene di intermezzo più lunghe della parte interattiva, roba lineare, salti, funghi e gusci blu. Ora, visto che siamo qui tra noi e visto che ci divertiamo a fare gli indiegamers snob supponenti e antipatici, divertiamoci anche a fare una lista di giochi presenti in disparte a questo E3 2013, che siano indie games o anche titoli meno indipendenti ma che per un motivo o l'altro (grafica, stile, gameplay alternativo) riescono a farmi eccitare ancora in maniera adolescenziale. Siccome tanti di questi giochi sono per PC, ecco i miei consigli per assemblare un PC da gaming a meno di 600 euro. Una lunga lista di giochi e video dopo il salto.

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...