29 marzo 2013

Piadina fatta in casa


Chi non conosce la piadina? Questo tipo di pane sottile è spesso usato al posto dei classici panini per essere riempito con affettati e formaggio, sopratutto sulle cose della romagna (la famosa piadina romagnola?) e come leggiamo su Wikipedia è un tipo di alimento conosciuto fin dagli antichi Romani (anno 1371). Nella Descriptio Romandiolae, il cardinal Legato Anglico de Grimoard già scriveva gli ingredienti e la ricetta: "Si fa con farina di grano intrisa d'acqua e condita con sale. Si può impastare anche con il latte e condire con un po' di strutto".

Naturalmente essendo un pane semplice, si può benissimo fare la piadina in casa con una ricetta veloce, senza strutto o latte, cucinandola poi su una padella piatta, magari antiaderente. La versione base della piadina che faccio di solito contiene solo farina 00, acqua, olio e un po' di sale, ma se volete potete benissimo metterci del burro e del latte a seconda di come vi piace di più ;P

Insomma, la piadina fatta in casa è una ricetta perfetta per quando avete voglia di pane e non ne avete a disposizione, sopratutto vi conviene fare la piadina in casa perchè ci vogliono 5 minuti e il costo degli ingredienti è molto più basso delle piadine confezionate da supermercato. Un sacchetto di piadine al supermercato vi costa circa 4 euro al KG, mentre della farina vi costa circa 50 centesimi al KG, con un po' di olio extravergine e l'acqua va benissimo quella del rubinetto.

Ingredienti per la piadina (per 2 persone):

  • 400 g di farina 00
  • Mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva (o a seconda del gusto)
  • Un pizzico di sale (a seconda del vostro gusto)
  • Acqua quanto basta (per avere un impasto elastico ma sodo)


Ricetta e procedimento:


1) Setacciate tutta la farina in una ciotola abbastanza grande.

2) Aggiungete il sale alla farina e mescolate un po'.

3) Aggiungete il bicchiere di olio facendo spazio in mezzo alla farina.

4) Aggiungete un pochino di acqua e iniziate a impastare la farina con i liquidi. L'impasto deve essere compatto e non troppo appiccicoso, deve essere sodo e abbastanza elastico. Dovrebbe all'incirca avere la setssa consistenza dell'argilla o della pasta DAS (insomma quella che usano i bambini per giocare). Se è troppo appiccicoso, aggiungete farina, se è troppo secco, aggiungete acqua!

5) Lasciate riposare un poco l'impasto e intanto scaldate una pentola bassa antiaderente. 

6) Fate i dischetti di piadina, prendendo dei pezzetti di impasto e appiattendoli con un mattarello (o con un bicchiere, facendo attenzione a non romperlo).

7) A seconda della grandezza delle piadine, mettetene quante ce ne stanno nella padella calda, girando le piadine quando il lato è cotto. Non deve bruciare, l'importante è che si colori un po', poi vedete voi a seconda di come le preferite!

8) Quanto tutto l'impasto è stato trasformato in piadine, potete farcirle con formaggio e affettati, oppure sono anche buonissime così con sopra un po' di olio e sale! Buon appetito :)

Video random con la ricetta della Piadina da Youtube, non centrano nulla con questa ricetta ma forse vi sono utili:




Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...