6 settembre 2013

Progetti in casa capitolo 7: riorganizzazione della sala

Lo scorso weekend grazie a validi aiutanti, siamo riusciti a spostare i mobili principali nella sala (il mobile con i giochi, il divano, delle librerie varie che erano rimaste inutilizzate in garage), svuotando la camera da letto che ora ha tutto lo spazio per capire bene come vogliamo organizzare il letto con i pallet e per posizionare le cassettiere per i vestiti della Persona che Fotografa con le Parole. Poi quando la camera sarà completa farò delle nuove foto per vedere meglio il prima / dopo!



Qui la sala svuotata o quasi dai letti che c'erano prima (dove dormivano gli amici durante i meeting nerd) e da una parte dei vecchi mobili della nonna, purtroppo mi sono dimenticato di fare foto di quando era ancora piena :P


Le pareti erano piene di piatti strambi e quadri brutti, piano piano le risistemiamo a nostro piacimento...si vede anche il mio vecchio letto che era stato messo li momentaneamente per lasciar libero il passaggio altrove. Il lampadario in stile conte arcimbaldo di calcestruzzi III prima o poi verrà cambiato..


Questo mobile enorme sulla sinistra non è possibile da spostare di sotto senza essere smontato, ma per farlo dobbiamo essere almeno in 6/8 persone per alzare la parte sopra che è tutta unita assieme e bella massiccia... altro che i mobili di oggi dell' Ikea ;P Nella parete che si vede in questa foto, nell'angolo abbiamo scoperto che il muro è stato "chiuso" da un pannello di legno perchè dietro c'è l'attacco per il camino, ottima notizia per quando vorremo mettere un camino per riscaldare la casa risparmiando un po' sul gas!


Qui la vista d'entrata della "nuova" sala con alcune delle librerie che saranno pian piano riempite da tutti i libri della Persona che Fotografa con le Parole :O


Dietro una delle librerie che fa da "muro" abbiam ricavato un piccolo angolo studio con una scrivania. Tra l'altro mettendo a posto in garage abbiamo anche trovato un vecchio giradischi che forse funziona ancora, sembra in buone condizioni! Poi quando ho tempo provo ad attaccarlo, se non è rotto sarebbe perfetto per ascoltare i vinili degli Uochi Toki :O


Ecco la nuova posizione del mobile dei giochi, proprio davanti all'attacco per il futuro camino ;P C'è molto più spazio tra la TV e il divano rispetto a quello che c'era quando il mobile era in camera, il che rende tutto più comodo per quando ci sono tante persone a vedere film o giocare, e si possono facilmente sedere sul tappeto con dei cuscini o con altre poltroncine. Nella libreria di fianco ci metteremo forse tutti i manga / fumetti, i DVD e le VHS.

I lavori continuano con calma...

8 commenti:

  1. Che belloooo.. quante librerie... xD

    Devo dire di essere rimasta colpita dal lampadario in stile Conte arcimbaldo di calcestruzzi III.. ahahaha! Fa quasi paura!

    RispondiElimina
  2. è mega!
    adesso capisco la richiesta di aiuto per spostare i mobili :)

    RispondiElimina
  3. Che casa grande :-O
    Però non riesco a capire: gli infissi sono stati cambiati negli anni '90, ma la casa è più vecchia se ha il camino o sbaglio?
    Se vuoi ho un lampadario bianco dell'Ikea che mi avanza...

    RispondiElimina
  4. @Nyu: decisamente un lampadario degno di un Conte! I nonni avevano davvero dei gusti terrificanti X___x

    @Vincent: alcuni mobili abbiamo anche deciso di non spostarli perchè anche in tante persone sarebbero comunque troppo complicati da muovere e rischiamo di romperli :P

    @Clyo: la casa è stata costruita nell'89 circa, del camino c'è solo l'attacco alla canna fumaria! Per il lampadario abbiamo già un sostituto, ma ci vuole un elettricista per smontare quello che c'è ora senza danni :U

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'attacco de lampadario, ma due persone bastano. PROFAH!
    Io l'ho fatto da sola: ad aspettare il builder diventavo vecchia...

    RispondiElimina
  6. bho sembra tutto saldato / murato al soffitto, sia lampadario che fili! Se ci proviamo noi, va a finire che rompiamo il soffitto o prendiamo la scossa :P

    RispondiElimina
  7. Prima regola: staccare l'elettricità dal quadro elettrico!
    Poi, visto che qui sono fissati con la scossa e la sicurezza, ho anche un cacciavite rilevatore di elettricità che si illumina se c'è tensione nei fili. In realtà l'ho preso perché è piccolo quanto basta per delle vitine che altrimenti non saprei come svitare.
    Quanto all'attacco murato: non so, dovrei vederlo per capire se c'è effettivamente da scassare il muro.

    RispondiElimina
  8. Appena ho tempo e abbiamo finito di sistemare le altre cose più urgenti, provo a prendere una scala e andar sù per capire meglio come è stato attaccato il lampadario :O

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...