16 novembre 2012

FLCL (Manga) di Hajime Ueda


Avevo già scritto un post sull'anime di FLCL che ho amato anni fa, ma solo da poco ho recuperato e letto il manga di FLCL, disegnato da Hajime Ueda. Avevo visto il manga l'anno scorso in qualche fumetteria, rimanendo sedotto dai suoi disegni favolosi, ma per il prezzo abbastanza alto per la versione italiana della Play Press, ho sempre evitato l'acquisto. 

Fortunatamente in America hanno pubblicato FLCL Omnibus, ovvero i 2 volumi del manga in un singolo volume / mattone dallo spessore preoccupante, che sono però riuscito a recuperare in offerta su Amazon a prezzo più basso che comprare i 2 volumi italiani.


La storia del manga di FLCL parte dalle stesse basi dell'anime creato da Gainax, con un ragazzino di 12 anni (Naota Nandaba) che viene assalito a random da una strana tizia che gira in vespa (Haruko Haruhara), colpendolo in testa con una chitarra elettrica. Per qualche motivo il bernoccolo sulla fronte di Naota diventerà una specie di portale interdimensionale, dal quale cominceranno a uscire bizzarri mech provenienti dallo spazio. Ma questo è solo l'inizio e l'esterno di FLCL.

Come avevo già scritto per il cartone, FLCL è una metafora dadaista dell'adolescenza, in cui si mischiano la crescita personale, scontri tra robot, processi di consapevolezza verso sè stessi, intrighi alieni, rapporti interpersonali con l'altro sesso, gatti cospitarori, conflitti famigliari, industrie capitaliste, cambiamenti fisici da bambini ad adulti, immaginazione contro realtà, e una diversa opinione del mondo.


Il manga pur partendo dalle stesse premesse, sviluppa la trama in maniera differente e ancor più astrusa, dove dialoghi e situazioni sembrano non avere un senso compiuto, eppure nascondono infiniti significati sul diventare grandi. I personaggi principali dell'anime si trovano anche nella versione cartacea, mentre alcuni personaggi "secondari" sono stati messi in disparte per concentrarsi meglio sul "dramma" esistenziale di Naota, con le sue gelosie, attrazioni femminili e violenze parentali.

Mentre l'anime di FLCL aveva uno stile abbastanza "comune", i disegni di Hajime Ueda sono talmente bizzarri e contorti da sottolineare ulteriormente la stravaganza della storia e dei suoi protagonisti, con un tratto che personalmente amo, a metà tra l'astratto e la caricatura essenziale

In ogni caso, potete comprare FLCL in italiano nella vostra fumetteria di fiducia, in qualche fiera del fumetto oppure aspettare una nuova offerta della versione inglese su Amazon IT! Eventualmente potete anche dare un'occhiata agli scans online del manga di FLCL cercandoli tramite Google.



12 novembre 2012

Volume, yogurt, sonno, riassunto, solo cause, cibo

Certe sere il volume degli album non è mai troppo alto

Certo che le zanzare potrebbero anche andare in letargo il 12 novembre.

Con la nuova Yogurtiera lo yogurt viene proprio bene, 1 litro di latte a lunga conservazione intero e 11 ore di attesa, bello cremoso, si fanno 7 vasetti abbondanti che mi durano più di una settimana mangiandolo tutti i giorni, quale sarà il prossimo macchinario per l'autoproduzione che andrò a recuperare?


Stamattina ero talmente addormentato che ho lasciato a casa il burro di karitè, praticamente essenziale per le labbra con questo freddo, fucking first-world-problem. Dovrei tenermene un barattolo di scorta anche in ufficio per le emergenze, e un barattolo in ogni borsa a tracolla che uso e ogni marsupio. E ogni tasca di ogni pantalone.

Lo scorso weekend è durato troppo poco, tra una cosa e l'altra, venerdì son stato tutto il giorno a milano con la Coppia di Ruolo per un giro al GamesWeek (decisamente poca roba interessante per i miei gusti) e discorsi più o meno nerd saltando da una metro all'altra per poi mangiare un gelato perchè dopotutto non fa così freddo o comunque il gelato è sempre buono. Poi sabato mi son svegliato tardi, son dovuto andare a far la spesa e dopo pranzo a pulire casa che aveva bisogno, la sera il cineforum comune è saltato, ma mi son finalmente visto la raccolta di corti The Foruth Dimension, quello di Harmony Korine era perfetto, gli altri 2 poco interessanti o troppo hipster. Poi ieri sistemazione dell'e-shop che sto facendo per una conoscente, fino a quando si è autoinvitata la Stilista di Argomenti per la merenda, ora che è andata via ho fatto appena in tempo a riprendermi un attimo e lavarmi prima della cena a casa di parenti, da cui sono giusto scappato in tempo per un fine serata in coop con Yota a Dungeon Defenders.... uuurgh ed è già lunedì.

Quando son le prossime vacanze? In teoria dal 21 dicembre, manca più di un mese =___=


Ho finito di leggere il manga di FLCL, bello e dadaista quanto l'anime, ma i disegni sono anche più assurdi, prima o poi ci faccio un post. Ho letto anche tutti i primi 10 numeri di GANTZ che mi aveva prestato il Cacciatore di Necromanti, non è malissimo come manga d'azione, ma davvero troppo per ragazzini con tutto quel fanservice a ogni capitolo :P

A volte cadiamo nella trappola dell'accontentarsi per mancanza di altro. Ma se ne esce facilmente a queste condizioni.

Con Just Cause 2 mi mancano poche missioni credo, ma che quando trovo un poco di tempo per giocare a casa preferisco usarlo per la coop, mi sa che ci metterò ancora un bel po' per finirlo... anche perchè mi sa che vorrei stare in giro a cazzeggiare per il mondo finchè non ho esplorato tutte le locazioni almeno :D Sooo goood, se Just Cause 3 esce con la coop, best game ever.

Ho preso gli ingredienti per farmi la torta di mele, ne ho ancora TROPPE da finire in casa, devo farle fuori ma da sole non è che ne vada matto :P Ho voglia anche di fare il tiramisù, non lo faccio da troppi mesi :Q


Posso dormire 10 ore almeno?

Mi è venuta una voglia random di toast, da quanti anni non ne mangio? Mmmh.

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...