14 settembre 2012

The Limits of Control: i tempi morti di un killer taciturno


The Limits of Control è un film americano del 2009, scritto e diretto da Jim Jarmush, un'intima caricatura dei generi cinematografici, che ribalta le abituali caratteristiche che potremmo aspettarci da una pellicola su di un killer. Al centro del racconto infatti, un assassino professionista e la sua missione per elimiare un potente uomo americano. O per meglio dire, al centro del racconto c'è tutto quello che sta attorno all'obiettivo.

Il particolare interessante di The Limits of Control è il non mostrarci alcuna scena di azione vera e propria, non vediamo uccisioni o sparatorie. La camera e lo spettatore seguono solamente i tempi morti del viaggio, le attese, i dialoghi, i silenzi e le pause che esistono tra le attività che possiamo solo immaginare al di là della pellicola. Bevute di caffè in bar europei, incontri con personaggi bislacchi che dovrebbero consegnare informazioni essenziali per la missione, scambi di oggetti e sguardi, spettacoli folkloristici, canzoni, strumenti musicali, donne tentatrici con cui non accade nulla.


The Limits of Control è un film sulla propria fantasia, che unisce nella nostra mente i personaggi, le parole, i momenti, le sensazioni sparse nel tempo monotono che viene spesso dimenticato dal cinema popolare .Lentezza e concentrazione, il sogno quasi apatico di un uomo e del mondo caotico che lo circonda. E poi, c'è Bill Murray.

Potete acquistare il DVD di The Limits of Control su Play.com a circa 6 euro, credo non sia mai uscito in italiano, quindi fate prima a prenderlo in inglese. Buona visione!

10 settembre 2012

Ponti, robe da fare, frutta, stagioni, visioni, impegni, ascolti, ingredienti

Ehy è lunedì! Il giorno in cui dovrei scrivere un post di lamentele sul fatto che non ho voglia di andare a lavorare? Eh invece oggi no, perchè mi sono premunito e ho preso 2 giorni di ferie per oggi e domani, weekend di 5 giorni, favoloso :D

In teoria volevo prendere un giorno di permesso domani visto che la sera ho un impegno e non avevo voglia di tornare da milano stanco morto prima di andare, poi mi son detto: "vabhe, è martedì, prendo anche lunedì e faccio ponte", e quindi la vita mi sorride ;P

Anche se nel passato weekend son stato poco a casa, tra concerti dell'amico Emogamer, pranzi dalla Persona Densa, serate di ruolo con il Cacciatore di Necromanti, pomeriggi a uccidere dinosauri acquatici in coop, visite mediche, varie ed eventuali, in questi 2 giorni bonus dovrei riuscire a fare un po' delle altre cose in programma.


Prima di cena sono sceso in giardino a raccogliere altra frutta, gli alberi di prugne sembrano infiniti, ho già fatto 10 / 15 barattoli di marmellata eppure non finiscono mai. Forse riesco a scambiare un po' di marmellata di prugne con altra di altri gusti, sempre fatta in casa, grazie alla Coppia di Ruolo. Ok che mi piace la marmellata di prugne, ma ci vuole un po' di varietà :P

Sembra che dopo la settimana di freddo, sia tornato il caldo, comunque la cosa mi ha fatto ricordare che devo lavare tutti i maglioni pesanti e portare il cappotto in lavanderia prima che il vero autunno / inverno colpisca da un momento all'altro.

Ultimamente sono riuscito a recuperare e vedere un po' di film interessanti finalmente, come al solito devo impegnare qualche ora a leggere siti / blog / forum cinematografici vari per scoprire qualcosa che mi possa piacere, ma ogni tanto ho fortuna :P

Il prossimo weekend si prospetta faticoso con vari impegni sociali, ma a volte me li impongo da solo ed è un periodo così. Il weekend successivo dovrebbe essere anche peggio, poi all'ultimo weekend di settembre avrò bisogno di un po' di asocialità per equilibrare.


Il numero di ascolti degli album dei Rolo Tomassi fatto nell'ultimo mese comincia a essere preoccupante. E a novembre esce il nuovo album, can't fucking wait. Mi auguro solo non finiscano a fare roba pop.

Con la ricetta della Stilista di Argomenti, i pancakes vengono decisamente bene, anche se forse dovrei dimezzare le dosi o mi durano per 2 giorni.

Con Just Cause 2 sono a più di 40 ore, credo di aver sbloccato la missione finale ma continuo a girare a random per il mondo e trovo ancora città dove non ero mai stato, awesome :O Non siamo invece riusciti a giocare a Borderlands ultimamente, visto che l'Amico Coop era incasinato, argh proprio ora che avevo trovato le armi buggate migliori di sempre :|

Ho un forte bisogno di leggermi Buonanotte Punpun, ma su Amazon i numeri 8 e 9 sembrano out of stock per il momento, dovrò aspettare.. ma credo che non ce la farò e intanto che attendo la spedizione, mi leggo gli scan :P Sembra che in Giappone siano usciti 10 numeri e ora ci sarà una pausa di pubblicazione fino a gennaio 2013, fuck mi sa che in Italia il numero 11 lo vedremo nel 2014.

Ci sono ancora le zanzare che mi fanno gli agguati a sorpresa.

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...