13 luglio 2012

Tokyo Snow White Project di Yuko Osada


Tokyo Snow White Project è un manga autoconclusivo di Yuko Osada, pubblicato nel 2003 in Giappone dalla Enterbrain e rilasciato in Italia nel 2010 da Ronin Manga / Kappa Edizioni. Avevo notato questo volumetto in qualche fumetteria e mi aveva attirato parecchio per la copertina che sembra una pagina a random presa da un artbook di concept art.

Dopo aver letto la trama sul retro di copertina, Tokyo Snow White Project è subito entrato nella mia lista di manga da recuperare:
È facile fare gli eroi, con la gente che ti osanna e canta le sigle delle tue serie televisive! Troppo comodo combattere gli avversari avendo l'approvazione di tutti! Troppo semplice mostrarsi in pubblico con costumi sgargianti e armi tecnologiche! Avete mai pensato cosa comporti invece far parte della fazione avversaria? L'organizzazione malvagia Bones lo sa bene! Organizzare piani criminali per la semplice Conquista del Mondo è sempre più dura, coi vari "ranger" multicolore in circolazione... Non c'è mai il becco di un quattrino per costruire mostri meccanici decenti, e non si trovano più combattenti capaci di restare in piedi per più di dieci secondi! E poi, ognuno ha i suoi problemi, e la famiglia che reclama più tempo, e il capufficio che mi sta sul collo, e devo pure portare il cane dal veterinario e mi si è allagato il bagno... Così non si può andare avanti, per la miseria! No, essere i 'cattivi' non è per niente una passeggiata. Ma l'importate è avere un progetto in mente...

Insomma, sembrava una storia abbastanza demente e nonsense da potermi piacere! Quanto costa? 10 euro. Uuurgh. Quel giorno in fumetteria non l'ho comprato, nell'attesa di recuperarlo in offerta da qualche altra parte. Non ricordo assolutamente dove e quando l'ho preso, ma devo effettivamente averlo trovato in sconto, visto che già da tempo Tokyo Snow White Project occupa il suo spazio nella mia libreria.

Oltre al riassunto della trama qui sopra, non c'è molto altro da aggiungere: se l'idea di seguire le disavventure di una classica squadra di cattivi incapaci e senza soldi vi attira, Tokyo Snow White Project riesce a essere tutto quello che promette. Il volume autoconclusivo è un concentrato di situazioni dementi che prendono in giro i classici luoghi comuni delle serie in stile power ranger, raccontate dal punto di vista dei "cattivi".


Il gruppo "Bones", tutti in coordinato con il loro costume da scheletri, sono degli amanti del bianco e il loro scopo è quello di riverniciare tutta la città di questo magico colore. Naturalmente si metteranno in mezzo degli arroganti supereroi che credono di essere i migliori con i loro funghi speciali che li trasformano in personaggi con poteri esagerati e il loro robot enorme che distrugge mezza città ogni volta che esce in azione. Non si può far altro che provare simpatia per i "cattivi" e sperare che per una volta siano proprio i "buoni" ad avere la peggio.. ce la faranno?

Se la cosa vi interessa, potete comprare Tokyo Snow White Project su Amazon IT (a circa 9 euro) oppure cercarlo a qualche fiera del fumetto, o anche vedere se esistono gli scans online, ma da una prima occhiata non mi sembra. Quindi compratelo che fate prima, costa un pochino ma è bello ;P


Come bonus, il volume italiano di Tokyo Snow White Project contiene anche 2 altre mini-storie autoconclusive dello stesso autore, dal titolo "Yazakaya Yorokonde, trattoria con piacere" e "Space Girl Sana Chang", short iper-demenziali su un ristorante affollato e sugli inconvenienti delle tute spaziali in estate.

9 luglio 2012

Conti alla rovescia, lingua italiana, proiezioni, racconto, corsi, cacciatori, giochi, biciclette, sorrisi, ritorni, ingredienti e carta

Mmmh è lunedì uuurgh. Ma dopotutto, è un lunedì in meno prima delle ferie, meno 15 giorni lavorativi. Non ho proprio voglia di fare un cazo in ufficio in sto periodo, per fortuna che almeno stiamo facendo robe abbastanza interessanti.

Comunque non ho neanche voglia di scrivere facendo attenzione alla grammatica, alle parole corrette, alle declinazioni verbali, quindi se non si capisce niente di quello che sto scrivendo, va bene così. Ho sonno.

Sabato sera cineforum con il resto dei cinefili, purtroppo mancano ancora un po' di turni prima che tocchi di nuovo a me per vedere Visitor Q, però sono democratico e quindi mi vedo anche i film d'azione / fantascienza proposti da altri e tanto se sono gratis e in compagnia vanno bene. Ha partecipato anche l'Amico Coop che per qualche motivo random era tornato in italia, così siam scesi assieme e ci siam fatti un po' di dialoghi non filtrati da Xbox Live.


Ieri, domenica, la sera ero distrutto, la mattina andato a casa della Persona Densa per portargli della roba, lasciato li la macchina, rubato la sua bici con cui sono andato fino al vecchio monastero per la grigliata dove stavano aspettando gli altri conoscenti tra cui Il Cacciatore di  Necromanti, la la Editrice di Immagini, Deathgamer, il Master di FPS e gente varia a cui non ho ancora dato un soprannome ma tanto è superfluo. Sole e caldo, naturalmente mi son messo a cucinare davanti al fuoco perchè è sempre un trucco favoloso, se cucini tu la roba puoi mangiare per primo la carne perchè "devi assaggiare se è cotta" e poi dopo pranzo quando sono strapieno e non riesco a muovermi posso riposare seduto da qualche parte perchè sistemano gli altri. Comunque faceva caldo e ho mangiato troppe costine come sempre. Per digerire ci siam messi al fresco sotto i portici a giocare con l'immaginazione, poi tra una cosa e l'altra, ora che son tornato a casa ero morto e non avevo le forze oltre a quelle per farmi una limonata, doccia e stravaccarmi sul divano per giocare a Borderlands online con l'Amico Coop. Come al solito a giocare mi riprendo, ma poi stamattina è stato abbastanza un dramma alzarmi.

Prossimamente, se trovo tempo e voglia, inizio un corso per la Stilista di Argomenti per farla salire di livello nel gioco della vita, così poi magari riesce a sconfiggere quel boss nascosto in piscina. Le abilità ci sono anche, bisogna vedere se ha le potenzialità e la voglia di farle evolvere come si deve.

Intanto con il Cacciatore di Necromanti e Deathgamer ci stiamo mettendo d'accordo per recuperare anche a loro 2 PSP e una copia di Monster Hunter Freedom Unite, così ad agosto appena siamo tutti in ferie ci droghiamo a giocarci in coop. Ce la faremo? Fuck, lo spero!


Domattina in stazione in bici, quindi probabilmente pioverà.

Non vedo l'ora che mi arrivi Just Cause 2, ho tanta voglia di cazzeggiare per quel mondo con il rampino esplorando a caso l'isola enorme e far esplodere un po' di robe random. E' da un po' che non ordinavo da Zavvi, quindi potrebbe benissimo metterci 1 mese. Vabhe, aspettiamo.

Usciamo mentre state uscendo e quindi ci fate ciao ma con occhi e sorrisi. La nostra lenta risposta viene intercettata da un agente esterno che esce da un'altra porta e la vostra risposta veloce si affievolisce dall'altra parte della porta. Vabhe, cambiamo posto, nella prossima dimensione.

Venerdì sera siam anche andati a trovare l'amico Emogamer che è finalmente tornato, più o meno intero, dal viaggio di 6 mesi in asia. A veder foto, parlare del più e del meno, ascoltare musica spastica e rubare il latte di soia di sua madre per allungare il caffè, si è fatto tardi come al solito e mi sono anche dimenticato l'ombrello da qualche parte.

E' da un po' che non recupero nuovi gruppi musicali interessanti, devo rimediare.

Non conviene prendere la panna fresca per fare il gelato con la gelatiera se non lo si fa entro un paio di giorni, altrimenti scade e poi devo mangiarmi 2 kg di gelato in fretta e non lo gusto come si deve.

Mi sa che il prossimo weekend devo assolutamente pulire casa.


Ancora non hanno la ristampa de Il Campo dell'Arcobaleno su Amazon, comincio a preoccuparmi e quasi quasi lo pago anche a prezzo pieno ma lo recupero in fumetteria così son sicuro di non perdermelo anche sta volta.

Ultima ora e mezza di veglia e poi nanna. Se non fossi pieno mi mangerei un biscotto al cioccolato. Anzi, mi sa che me lo mangio lo stesso.

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...