25 novembre 2012

Phantom Dust [Xbox]: abili combattimenti post-apocalittici


Phantom Dust è un gioco sviluppato da Microsoft Game Studios per l'originale Xbox, pubblicato nel 2004 in Giappone e nel 2005 in America, purtroppo senza mai uscire ufficialmente in Europa. Phantom Dust è un action game in cui si combatte all'interno di arene, contro altri personaggi controllati dal computer oppure online in devastanti deathmatch multiplayer a 4 giocatori. Cosa rende questo titolo così speciale tanto da renderlo un cult tra i giocatori di un certo tipo?

Il gioco diventa dannatamente divertente quando ci si rende conto delle infinite strategie di combattimento. Ogni personaggio non ha delle mose predefinite, ma può collezionare una serie di abilità  speciali che vengono sbloccate proseguendo nella modalità in singolo oppure combattendo contro altre persone. Prima di ogni match, possiamo creare un "mazzo" limitato di mosse, scegliendo fra quelle sbloccate e più adatte al nostro stile di combattimento o alla strategia che vogliamo utilizzare.


Ci sono abilità da scontro ravvicinato come pugni e calci, mosse magiche che lanciano incantesimi a distanza, capacità psichiche come la possibilià di volare per brevi tratti o diventare invisibile, oppure capacità rigenerative e di supporto. Non solo. Ogni arena del gioco è completamente distruttibile, quindi per sconfiggere i propri avversari possiamo trarre vantaggio dagli scenari, ad esempio facendo esplodere un ponte proprio mentre quancuno stava passando sotto, in modo che venga colpito dai frammenti di cemento e ferro.

Pur essendo un gioco di combattimenti in tempo reale, Phantom Dust mischia una profonda dose di strategia a cui bisogna ragionare anticipatamente per avere una qualche chance di vittoria. Le mosse e le abilità disponibili non sono infinite, ma vengono raccolte durante la partita in numero limitato. Nelle arene si trovano delle sfere che rappresentano le abilità da usare: quando il nostro personaggio ci passa sopra può acquisire un dato numero di "colpi", ad esempio potremmo usare 5 volte una magia esplosiva, oppure 3 volte una barriera energetica che ci protegge dai nemici. Naturalmente le sfere con le abilità si rigenerano con il passare del tempo e una volta usate tutte le mosse raccolte, possiamo cercarne delle altre.


Questa caratteristica mantiene un delicato equilibrio negli scontri, che non possono essere un miscuglio di mosse lanciate continuamente a caso, ma vanno usate nel momento e nel modo giusto, in modo che l'azione vada a buon fine e abbia il miglior effetto possibile.

Phantom Dust ha una modalità in singolo che serve da allenamento per imparare le strategie principali e collezionare nuove mosse da inserire nel proprio "mazzo" di abilità, per poi diventare un minimo bravi nello sfidare altri giocatori. Purtroppo ormai non è più possibile giocare online a Phantom Dust, siccome i server Xbox Live dedicati sono stati chiusi da tempo. Fortunatamente esiste una modalità multiplayer anche offline, in split screen o via system link, con gli eventuali limiti del caso. Il multiplayer in split-screen è solo per 2 giocatori ed entrambi dovrebbero prima aver collezionato abbastanza abilità in singolo per avere un "mazzo" interessante. In system link, è necessario avere 4 copie del gioco, 4 xbox in grado di far girare i giochi americani e 4 televisori.


Phantom Dust crea una meravigliosa dipendenza anche in singolo, con gli unici limiti di qualsiasi altro brawler multiplayer giocato da solo (ovvero, contro altre persone è sempre più divertente!). La storia e le ambientazioni post-apocalittiche sono dannatamente affascinanti, quindi rimane un piacere combattere contro i nemici guidati dal computer per vedere nuove arene e capire come andrà a finire l'avventura.

Ora il problema è: dove comprare Phantom Dust? Siccome non è mai uscito in Europa, l'unica vostra speranza è di recuperarlo su eBay da qualche venditore internazionale, facendo attenzione alle eventuali spese doganali (magari fatevi scrivere "gift" sul pacchetto). Pur essendo un gioco mediamente raro, Phantom Dust è conosciuto solo tra pochi appassionati e si riesce a recuperare attorno ai 15 / 20 euro (evitate la versione Giapponese se non sapete la lingua, poichè è importante leggere le descrizioni delle abilità per capire come funzionano). Uno dei migliori giochi per l'originale Xbox e un pezzo di valore per la vostra cultura videoludica :)



Nessun commento:

Posta un commento

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)