25 agosto 2012

Bring Me the Horizon - This Is What the Edge of Your Seat Was Made For


I Bring Me the Horizon sono un gruppo inglese nato nel 2004 a Sheffield, stesso anno in cui hanno pubblicato il loro primo EP, This Is What the Edge of Your Seat Was Made For. Una sera dello scorso anno, l'amico Emogamer me li ha fatti conoscere tramite un consiglio del batterista di uno dei suoi gruppi. La leggenda narra di come siano ormai una band "commerciale" seguita per lo più da ragazzine e poser, ma che, a detta di Emogamer, nei primi album erano abbastanza pesanti e spastici da potermi piacere.

Dopo essermi spaventato con uno dei loro ultimi video emopop, un po' preoccupato per la qualità delle canzoni ho comunque recuperato This Is What the Edge of Your Seat Was Made For. Non male! Allora questo gruppo di poser faceva musica interessante un tempo! Ed ecco che ascolto dopo ascolto, i Bring Me the Horizon sono in qualche modo entrati a far parte della lista di artisti un po' urlanti che adoro ascoltare, sopratutto in metro la mattina per svegliarmi.


Naturalmente da vero indiesnob, vale la pena ascoltare solo l'EP del 2004 e il loro primo album (Count Your Blessings), quando ritmi e grida non si erano ancora allineati alle scelte del reparto marketing. In ogni caso i ragazzini su Last FM li hanno taggati come deathcore, screamo, scene-shit e tante altri generi random che ne indicano bene il declino pop.

Potete comprare "This Is What the Edge of Your Seat Was Made For" dei Bring Me the Horizon su Amazon UK a circa 6 Euro oppure su Play.com a circa 8 euro. Buon ascolto! (nota: la qualità del suono delle canzoni nei video qui sotto è terribile, se vi incuriosiscono, recuperatevi gli mp3 per sentirli meglio con delle cuffie o casse adeguate)





3 commenti:

  1. E niente... i video non li vedo per cui non ascolto neppure le canzoni, però ho appena finito di lavorare su degli uccellini molto simili a quelli... che carini *v*

    RispondiElimina
  2. Siete ancora con i limiti di banda? Credo siano passeri gli uccellini della cover o almeno ci somigliano :U

    RispondiElimina
  3. Assolutamente passeri comuni, intendevo dire che avevo appena finito di avere sotto gli occhi volatili ed ecco che ci sono anche qui :)
    Yes, ho la banda lenta, ma forse è meglio così, finché si può.

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...