29 luglio 2012

Perchè vediamo un film se non ha senso?

Stiamo parlando di cinema e tra una cosa e l'altra salta fuori che questo o quel film ci sono piaciuti oppure no. Quel film era troppo scontato, personaggi con una psicologia superficiale, trama banale, sentimenti e sensazioni stereotipate, ogni singolo momento ha un suo intento ben chiaro. Quell'altro film invece non si capisce, ha personaggi e situazioni senza senso, scene che non si sa bene cosa vogliano significare, emozioni nascoste nel vago del non detto.

Ecco allora la tua domanda: perchè guardate un film senza senso che non si capisce? Ok, probabilmente abbiamo sbagliato noi a descrivere le nostre motivazioni. Ecco, allora organizziamo una risposta più adatta, da esporre la prossima volta che qualcuno con vedute limitate ci farà la stessa domanda. Non è che il film non ha senso in generale, non è che non si capisce niente. Forse è inspiegabile o astratto sul piano logico o superficiale, non ti spiega per filo e per segno tutto quello che succede in maniera esplicità e diretta. I personaggi sono complessi, non facilmente descrivibili a parole, hanno molteplici sfumature che si colgono solamente osservando i loro gesti o immobilità, ascoltando parole o silenzi.

Correggiamo la nostra descrizione. I film che ci piacciono hanno molto senso, sono decisamente spiegabili, ma dal punto di vista emotivo, riflessivo e onirico. Ecco a dirla meglio, hanno molte più spiegazioni e sensi del film medio a cui tu sei abituato. Innumerevoli sensazioni nascoste, simboliche, astratte. E' il fascino del piano immaginario, il mistero del sogno o dell'incubo, il piacere del riflettere su azioni ed esperienze che non hanno una semplice spiegazione, interpretare l'essere umano nelle sue ambiguità. Naturalmente questa motivazione per il nostro apprezzamento dell'apparente nonsense può essere utilizzata per ogni storia ed evento a cui partecipiamo, che sia cinema, letteratura, fumetto o incontro personale.

Quindi noi ti chiediamo: perchè apprezzi solamente ciò che è facilmente spiegabile da un semplice e unico senso?

Nota Atemporale: se per qualche motivo hai trovato curiose queste parole indisposte, puoi rileggerle e conservarle in forma fisica nella tua libreria, insieme a tante altre storie dal simile gusto rivoluzionario. Trovi il libro contenente tutti questi scritti di We Are Complicated su Amazon.

3 commenti:

  1. Me lo chiedo spesso anche io.. ^^

    RispondiElimina
  2. Perchè il bello è anche vedere qualcosa che usa un linguaggio classico e riesce allo stresso tempo ad essere sorprendentemente unico... Che poi se vogliamo è sempre utilizzare linguaggi fra e righe. Non sdegnare però a priori il cinema classico e pensa alle imposizioni culturali che i registi hanno dovuto subire nelle varie epoche

    RispondiElimina
  3. @Nyu: adesso hai la risposta! Forse :P

    @Clyo: il cinema "classico" l'ho già consumato alle origini dell'interesse verso i film, poi è tutta un'evoluzione verso i significati molteplici e inaspettati. Che naturalmente possono nascondersi anche nei film più "classici" ;P

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)