21 giugno 2012

Reality is not always probable, or likely.

Vabhe, comunque ci pensiamo. Chi fa la prossima domanda? Salutiamo, sempre, con il sorriso, a volte. Effettivamente è da tempo che, ma avevamo la testa partecipe in altro, allora. Certo che sarebbe anche il caso di immaginare le eventuali situazioni. Comunque abbiamo apprezzato quel colpo di vento che ha aperto leggermente la porta. Mmmh si, siamo a favore degli insetti, anche noi. In ogni modo non è che tutto questo sia sufficente. Poi da dove arriva questa accellerazione delle cose? Non che basti. Dalle ultime trattative instaurate, i vostri argomenti ci sembrano interessanti. La prossima volta che vi vediamo arrivare in bici, magari cerchiamo anche di svegliarci un po' dal torpore mattutino per un saluto e due parole. Ok, ieri vi abbiamo preso alla sprovvista forse, che domande random che ci passano per la testa, ma la vostra risposta ci ha soddisfatto, per quanto fosse chiusa dietro porte che ben conosciamo. Non sappiamo bene come dove quando ma il perchè si. Non è che ci sia molto da dire sulla cosa, ma visto che tanto ci stiamo pensando, scriviamoci anche qualcosa così tanto per esprimere alcune delle tante cose. E comunque poi tagliamo e rimescoliamo il tutto. Qui ci vuole un altro luogo e maggior tempo. Si ma lo avevamo capito che come livello potremmo anche essere equilibrati. Proprio per questo nulla.

Nessun commento:

Posta un commento

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...