2 giugno 2012

Mr. Moskeeto [PS2]: la dura vita di una zanzara casalinga


Mr. Moskeeto (conosciuto come Mister Mosquito in USA e Ka in Giappone) è un gioco per Playstation 2 sviluppato da ZOOM Inc e pubblicato in europa nel 2002. Perchè ho comprato Mr Moskeeto? Perchè non ci sono molti giochi in cui interpretare una zanzara che tenta di succhiare il sangue a una famiglia giapponese psicotica.

Mr. Moskeeto inizia con una voce suadente che ci racconta  come d'estate le piccole zanzare innocenti vengano perseguitate dall'uomo, con ogni mezzo: ciabatte, zampironi, spray, retine, mosse ninja, gas tossici. Davvero, cosa hanno fatto di male? Ecco, la nostra occasione per passare dalla parte delle zanzare e capire cosa si prova a svolazzare per le case tentando di pungere questi stupidi esseri umani.


Il gioco è suddiviso in vari livelli / missioni ambientate nelle diverse stanze della casa, con difficoltà a scalare, sezioni di volo e qualche piccolo enigma. Nelle prime are dobbiamo avvicinarci alle vittime senza farci vedere, per poi pungerle dove la pelle non è coperta... proseguendo sarà necessario distrarre le persone in vari modi (ad esempio colpendo una radio per far accendere la musica), evitando le trappole anti-zanzara (fumi velenosi, colpi di karate) e trovare il punto libero nascosto sotto strati di vestiti e armature bizzarre.

Mr. Moskeeto dura solo poche ore, ma le situazioni strambe in cui ci si trova immischiati con questa strana zanzara sono un'esperienza videoludica che non ha paragoni. Non è sicuramente un capolavoro, ma come si fa a non apprezzare un'idea che si distacca dai soliti simulatori di volo a missioni?


Dove comprare Mr. Moskeeto? Non è un gioco facilmente reperibile, ma con internet si può tutto. Trovate alcune copie su Amazon UK a circa 7 euro usato, su Play.com a circa 17 euro usato, oppure su Ebay IT a prezzi random.

Solo in giappone è uscito anche un seguito, Ka 2: Let's Go Hawaii, che sembra ancora più pazzo, ma purtroppo a noi occidentali non è concesso tale privilegio. Vabhe. Per concludere, non dimentichiamo di citare l'irrinunciabile livello soft-porn ambientato in bagno con la ragazzina che si lava e i gemiti molto ambigui quando la si punge. This is Japan!



4 commenti:

  1. incubo!!Mi hanno suggerito il ledum palustre come metodo per far scappare le zanzare...

    RispondiElimina
  2. "Dammi retta, l'ho imparato abitando qualche anno lungo un fiume, si fa prima a sopportare le zanzare, a sopportare le punture" - Cit.

    RispondiElimina
  3. I bubboni sulle gambe sono contemplati nelle strofe di Napo?

    RispondiElimina
  4. Glielo chiediamo a settembre?

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...