27 febbraio 2012

Movimenti del collo, isolamento, tigre contro tigre, cookies, temperature miti, pellicole, coop mode, album francesi, cene e insetti

E' una settimana che ho un torcicollo fastidioso, praticamente non riesco più a girare la testa completamente a sinistra  o tirare indietro troppo il collo. Ok che sono movimenti a cui posso rinunciare, ma sarei anche felice senza i legamenti bloccati. Che poi devo aver dormito male una notte, mi son svegliato la mattina ed ero incastrato. Bha.


Gli ultimi 2 weekend sono stati anche troppo pieni di impegni sociali vari, il prossimo che arriva mi chiudo in casa da solo e faccio finta di non esistere, così riesco a pensare con calma, vedermi quel film che ho recuperato, cazzeggiare, finire Majora's Mask, pulire casa, farmi la pasta alla boscaiola e leggere al sole (se ci sarà ancora il sole).

E' da ieri sera che Rosa mi ha passato l'ultimo album degli Uochi Toki, non riesco a smettere di sentirlo in loop, è preoccupante. Il 6 marzo, giorno in cui esce ufficialmente, ci scrivo un post, se sarò ancora sano mentalmente. Poi il weekend del 10 marzo sono da Rosa qualche giorno e se non mi perdo andiamo pure a trovarli dal vivo, così Idioti me lo faccio dare in cambio di monetine e qualche biscotto.

Che parlando di biscotti, ormai la leggenda dei miei cookies cocco-cioccolato si sta spandendo, anche persone appena conosciute, che me ne prenotano con aria golosa, dai Persona Densa, possiamo anche licenziarci e mettere su una pasticceria divinatoria domani. E stasera ho appunto cenato con latte, cookies e avanzi di treccia al burro.


La treccia al burro deriva, come sempre, dai viaggi in quello stato di banche e cioccolato chiamato svizzera, dove oltre al cibo ho anche trovato un maglione non rotto da indossare, a volte, quando è tempo di cambiarsi i vestiti. Devo però ancora trovare un marsupio nuovo per evitare che i buchi già ripetutamente rammendati di quello attuale, non finiscano per far defluire a terra tutto il suo contenuto importante.

Domani non porto neanche il cappotto, oggi faceva un caldo boia e l'ho tenuto in borsa a pesare e infastidire il cammino. Scarpe leggere, maglietta, no canottiera, felpa, maglione solo mattina e sera. Viaggiare leggero con musica compatibile al momento, è il miglioramento ottimale per il pendolarismo antipatico.

La primavera è pericolosa e difficile in certe situazioni, sopratutto quando non si manifestano.


Lo scorso sabato sera cineforum con il gruppo più o meno eterogeneo di persone che a volte hanno voglia di vedere film assieme, uniti come al solito nell'antico luogo una volta religioso. La proiezione di The American Astronaut è andata come previsto, con la Stilista di Argomenti che l'ha adorato, il Razionalista Amministrativo lo ha rinnegato, il Master di FPS e Deathgamer si sono quasi addormentati nelle pause fra le canzoni, il resto della gente più o meno conosciuta ha apprezzato o non-capito a seconda dei livelli di sensibilità. Bellissimo anche alla seconda visione. It's my birthday!

Siccome settimana scorsa l'Amico Coop era tornato dagli USA qualche giorno, siamo riusciti ad andare un po' avanti a Borderlands, drogandoci meravigliosamente con missioni random e armi rare. Abbiamo provato anche l'add-on degli zombie, lo scenario è bellissimo. Siamo a 70 / 80 ore circa, purtroppo ci rigiocheremo forse in estate. Intanto con Yota continua l'avventura coop in Dead Rising 2, con boss che muoiono a tempo di "i saw what you did there" e tizie vestite da sirena che dobbiam portare in giro in mezzo agli zombie. Se non ci fossero caricamenti ogni 5 minuti e se i giocatori potessero mettere in pausa senza bloccare anche l'altro, sarebbe molto più bello.


Sono riuscito a entrare in contatto con una tizia francese che si occupa di vendere i CD degli Stanley Kubi, se tutto va bene in settimana gli faccio avere i soldi e poi me li spedisce. Sono triste perchè mi ha detto che uno dei componenti del gruppo è deceduto e si sono praticamente sciolti, nessun nuovo album all'orizzonte :( Che poi già questi CD sono in tiratura iper-limitata, fortuna che ne hanno ancora.

E' già da troppo che non riusciamo a giocare di ruolo a Legend, con parte del gruppo assente per impegni di lavoro. Mi sa che alla fine ci uniremo al secondo gruppo di avventurieri del giappone feudale, altrimenti non si continua più.

Intanto l'Amica che non Crescerà Mai e il Compagno Superiore a ogni Età stanno organizzando una sessione personale e sperimentale con il sistema creato ad-hoc, in cui forse, prima o poi, quando gli astri e il tempo libero di tutti combacerà, ci cimenteremo. La cena della scorsa settimana a base di pizza e fritture di pasta, mozzarelle e carrozze, era pesante, ma buonissima come sempre.

Cominciano a uscire moscerini, pseudo-zanzare e ragni che girano per la casa. Quello che voglio dire in questo pezzo è, ho capito che degli insetti non ve ne può fregare di meno, ma loro sono tanti, sparsi ovunque sulla terra, mentre i senzienti cosidetti fanno cose importantissime. Se faccio attenzione al margine, esso poi diventa centro? [cit.]

11 commenti:

  1. Io no mal di collo ma da qualche giorno ho un mal di schiena che non ti dico. Fra l'altro ho il braccio destro che mi fa malissimo...sarà che ho finito 3 giochi in una settimana?

    RispondiElimina
  2. La nonna dice:"Attento a queste temperature, non ti scoprire troppo e fai attenzione al margine!" Io è dalla scorsa settimana che sono raffreddata, ho anche male al collo... ormai i miei 85 anni si fanno sentire

    RispondiElimina
  3. Dovrei venire a cenare da te un giorno o l'altro! ;)

    RispondiElimina
  4. E' provato che quelli del collo sono movimenti a cui si può rinunciare, mio nonno ci vive benissimo senza da almeno quarant'anni (non sto scherzando) ma portano a fare cose pericolose. Tipo che guidava senza poter girare la testa XD

    In ogni caso, guardando l'omino sulla destra, stavo giusto pensando che ormai è quasi primavera ed è ora di togliergli la sciarpa ^^

    RispondiElimina
  5. @Deimos: naa, finire i giochi fa bene, si fa anche movimento, forse il problema è come stavi seduto a giocare ;P

    @Clyo: dai che ormai sei vicina alla pensione e poi le nonne hanno sempre qualche briciolo di saggezza nel grembiule

    @Nyu: certo, però porti qualcuno di quei dolci di cui posti sempre le foto!

    @Acalia: tanto non mi piace guidare, quindi posso anche continuare a farmi accompagnare da qualcuno o usare i mezzi pubblici e non piegare più il collo. Urgh, effettivamente dovrei fare un nuovo sprite.. magari recupero quello di primavera dell'anno scorso che faccio prima :P

    RispondiElimina
  6. E' colpa del tuo letto in cemento amiantato di plutonio duro come una tomba di marmo

    RispondiElimina
  7. naaa' anche a me capita e non per i materassi imbottiti di armi di distruzione di massa ma perché i gatti si prendono tutto il letto e uno si ritrova ad assumere posizioni da marionetta snodabile

    RispondiElimina
  8. La morale è: dormiamo per terra, mangiamo sul divano, laviamoci nel letto e i gatti meglio sul tavolo della cucina

    RispondiElimina
  9. per l'apertura della pasticceria sempre disponibile. Resta da chiarire chi prepara i dolci, a chi spetta l'assaggio dell'impasto non ancora cotto e cosa non trascurabile chi sceglie la musica del locale...! Nel frattempo che decidiamo continuo a raccogliere ricette.

    Un po' di sano movimento fisico potrebbe fare bene anche al tuo collo:P

    RispondiElimina
  10. allora aspettiamo le 500 parole per la visione dell'intensità della lingua jejeje :)

    RispondiElimina
  11. @Yotsuba: direi che le scelte e i ruoli si cambiano a turno, così sono tutti contenti (un po' meno i vicini di locale forse). Non ho abbastanza tempo libero per andare anche in skate.

    @Anonimo: saranno anche più di 500 battute, ho già in mente il tutto, devo solo mettermi a scrivere o meglio avere il tempo per farlo bene

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...