5 gennaio 2012

History Repeating FT. a dog

No, no, no, no. No, ok? Nessuna ripetizione di storia che come materia nemmeno mi è mai piaciuta, chi riesce a ricordare tutte quelle date e quei nomi? Facciamo un bel reset completo, che è meglio. Mica si può stare a studiare pagina dopo pagina all'infinito, solo nel tentativo di ricordare cosa è successo, come o perchè. Che succede? Come si evolveranno i popoli? Se analizziamo ossessivamente ogni secondo e parola detta o non detta, va a finire che non si capisce più niente. Quindi diamo una lettura veloce prima dell'interrogazione e poi ci inventiamo al momento personaggi, avvenimenti, citazioni, immagini e rivoluzioni. Magari non risponderemo correttamente alle domande, ma ci divertiremo senza inutili preoccupazioni. Cool story bro!


7 commenti:

  1. Cos'è successo al tuo Blog??? Sei stato inghiottito da un alieno a forma di pagnotta andata a male??? :)

    RispondiElimina
  2. Direi dall'alieno del pessimismo misto ad allucinazioni e poco tempo per organizzare il tutto ;U

    RispondiElimina
  3. Le materie nozionistiche non sono il mio forte ma un ottimo modo per studiare storia è farlo attraverso le altre materie: arte, letteratura ecc.. In fondo sono le persone che ci interessano non i fatti.

    RispondiElimina
  4. Si è il modo migliore, l'importante è la condivisione dell'arte, la letteratura, ecc. Il problema è la partecipazione spontanea delle persone a questo scambio, altrimenti è difficile sviluppare l'interesse.

    RispondiElimina
  5. La maestra mi chiese di Massimiliano Robespierre.
    Le risposi che i Giacobini avevano ragione e che, Terrore o no la Rivoluzione Francese era stata una cosa giusta.
    La maestra non ritenne di fare altre domande.

    RispondiElimina
  6. Non mi pongo troppo il problema se i miei interessi possono essere condivisi da qualcuno, me ne interesso per un puro piacere privato (e per non avere ulteriori delusioni dal genere umano).

    RispondiElimina
  7. @Yotsuba: Alle Cinnamon e a tutti i compagni caduti
    bisognerebbe dedicare una piazza
    davanti ad un ipermercato.

    @Clyo: gli interessi per sè sono un presente prolungato, mentre se si parla di storia, allora si necessità di un interlocutore attento, per distinguere fra passato, presente e futuro. Per il genere umano ormai la delusione è la norma.

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...