24 ottobre 2011

Sfera di odino, grafie, prese, il solito, malanni di stagione


Fra un impegno e l'altro, ho fatto solo un oretta con Odin Sphere nel weekend. Se continua così, lo finisco nel 2013.

Sono abbastanza soddisfatto degli scorsi 3 giorni di riposo, anche se venerdì mattina mi son dovuto alzar presto per andar a fare le radiografie ai denti. E ancora non so se devo togliere il dente del giudizio. Mi auguro solo di non doverlo togliere il venerdì mattina, perchè mi piacerebbe anche dormire.

Mi si è rotto il carica batterie del PSP. FUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU. Adesso si carica solo con il cavo USB, tenendolo attaccato al PC. Devo provare a chiedere a qualcuno se riesce a sistemarlo.

Ho fatto ancora i biscotti, se resistono fino a giovedì sera ne porto un po' agli altri in ludoteca. Il progetto di promozione sta andando abbastanza bene, sono soddisfatto. Ma ci vuole costanza e obiettivi.


Ho perso un po' di ore a cercare nuova musica e film, ma come al solito niente di interessante. Mi sa che dovrò già fare il nuovo album del mio gruppo che non esiste. Uff. Per i film invece non c'è soluzione. Mi rimetto a vedere i film belli che ho già visto, almeno non vado in crisi di astinenza cinematografica.

Fa davvero freddo in questi giorni, quando torno a casa è tutto congelato. Ci vorrebbe il timer che accende i riscaldamenti giusto prima che torno.

Mi son preso un giorno di ferie il 31, così grazie al nuovo orario part-time, mi farò dal 28 al 2 di vacanza. Awesome. Già sorrido di piacere per tutto quel tempo libero e le lunghe dormite <3

Pensavo di andar a nanna presto anche stasera, ma son già le 22 passate e ancora ho fatto poco nulla di quello che vorrei fare.


Figure piacevoli e quindi da evitare. Figure interessanti ma non abilitate. Figure inesistenti, sempre pieno.

Finalmente è arrivato il libro che avevo ordinato in biblioteca, ora finisco di rileggere Huxley e poi lo inizio.

Mi sa che ho preso il raffreddore, la castagna matta ha fallito.

Le oasi con i panda dietro la casa dell'amico deathgamer sono una fregatura.

4 commenti:

  1. Non esistono i caricabatterie venduti "sciolti"? Quando io avevo rotto l'alimentatore del mio prezioso HDD (e già pensavo di dovermi comprare un altro disco per averne uno) l'ho trovato in un mega negozio di elettronica e varie ^^

    RispondiElimina
  2. Forse ho fatto bene a non prendere la castagna matta.. in effetti non le conoscevo e cmq di raffreddori non ne ho presi mai (sono una cosa estremamente rara per me).

    Che bravo, fai anche i biscotti! xD

    RispondiElimina
  3. Puoi pur sempre comprare una presa a muro usb e attaccare lì il cavo. :)

    RispondiElimina
  4. @Acalia: forse esistono i caricabatterie di riserva, però ho paura che costino troppo... siccome ho dei conoscenti elettricisti, prima vedo se riescono a sistemarlo gratis ;P

    @Nyu: sarà anche una questione di temperature, qui appena arriva il freddo gelido mi becco sempre il raffreddore, ormai è una tradizione. I biscotti li faccio perchè sono meglio di quelli confezionati, adesso che ho anche più tempo per farli, vedrò di trovare altre ricette :D

    @BB64: interessante, non sapevo esistessero caricabatterie USB da muro :O Non sono però sicuro che funzionino con il PSP, siccome per farlo caricare, deve entrare in modalità "periferica esterna" o qualcosa del genere :\

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...