16 maggio 2011

Robot Chicken: secondi dadaisti con gli eroi decadenti della tua infanzia



Robot Chicken è una serie televisiva animata in stop-motion creata da Seth Green e Matthew Senreich, trasmessa in America a partire dal 2005 (siamo alla 5 stagione ormai). Robot Chicken è un susseguirsi di mini scene nonsense (alcune di pochi secondi) che pescano personaggi, giocattoli e cultura pop con cui sono cresciuti i bambini nati negli anni '80, ribaltandone completamente i valori e le aspettative. Non esiste un filo conduttore o una trama, se non il versare velocemente sullo spettatore una serie di situazioni surreali in cui è impossibile prevedere cosa potrà succedere. Insomma, LULZOMGWTF?

Quindi c'è Spielberg che ricrea Lo Squalo come lo avrebbe sempre voluto, il giro dell'oca dell'eutanasia, big-jim che interpretano il gruppo dell'A-Team che accetta missioni solo dalle barbie, pubblicità di detergenti messicani, Harrison Ford che viene spedito nello spazio per distruggere un meteorite, She-ra e He-Man fallimentari. Non si può spiegare qualcosa di geniale senza senso, cercatevi Robot Chicken nella sezione video di Google e ve li guardate se avete tempo e anche se non ne avete, tanto durano 10 minuti a episodio.

Nota: se non siete nati negli anni 80, probabilmente non capirete la maggior parte delle citazioni e probabilmente potete anche evitare di vederlo. O magari no.



2 commenti:

  1. Oibò..e io che pensavo non la conoscesse nessuno questa roba stramba ^___^
    Ahh gli anni 80..... ç.ç

    RispondiElimina
  2. Forse da piccoli ci hanno fatto vedere troppa TV, ma un po' ne è valsa la pena se adesso possiamo apprezzare meglio la gallina robotica

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...