5 maggio 2011

Mind Game: i sogni dentro una balena lisergica



Mind Game è un anime tratto da un manga di Robin Nishi, animato da Studio 4°C e distribuito nel 2004. La trama in sè è accessoria a uno stile di racconto sfasato e un mix di situazioni del tutto psichedeliche, a cui è impossibile non rimanere affascinati. Ci sono comunque dei ragazzi un po' persi, dei mafiosi della Yakuza, un morto, dio, un ritorno in vita, una fuga, l'inghiottimento di una balena, vecchi eremiti, cibi favolosi, libertà di espressione, avvicinamenti interpersonali, ritorni alla realtà. Sono poi i desideri dei singoli personaggi a proporre lo spessore di significato.

Mind Game è un insieme di stili e disegni, scombinati e spastici, è un po' pinocchio, un po' alice in wonderland, astrazione e immaginario totale, trip lisergici, balli e colori, morte e rinascita, incontri e rapporti, gioia del vivere, impegno nel sopravvivere, dio multiforma in continua evoluzione, sogni infranti ma ancora possibili. Tutto ricomincia, basta un diversivo e la storia cambia per sempre.

3 commenti:

  1. Non ho capito nulla ma è bellissimo!

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo anche perchè non si capisce nulla, forse!

    RispondiElimina
  3. ..il fascino del mistero.. coff! coff!

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)