9 maggio 2011

Il solito, cibi, tentativi multipli, ortofrutta, leggi economiche, troll

Anche oggi inizia una nuova settimana di lavoro. Solite lamentele da ragazzino che non vorrà mai crescere ne stare chiuso in un ufficio per 8 ore al giorno costretto dalle leggi economiche a fare quello che non gli interessa poi molto.



Mangiare il Kebab e poi il gelato seduti per terra o sulle fioriere fa bene alla salute, sopratutto se intrattenuti da dialoghi compatibili con chi ti conosce, nel senso esatto.

Ho il PC pieno di polvere, mi sa che devo pulire seriamente casa il prossimo weekend.

Ho spedito un altro curriculum per un lavoro più vicino a casa, vediamo come va a finire con questo.

A fine mese c'è un mini laboratorio di fotografia per una cosa random che poi fanno da queste parti. Magari ritrovo l'ispirazione.

Le fragole del supermercato non sanno di niente, sembra di mangiare l'acqua. Quelle del mio giardino sono stracolme di sapore anche se sono grandi 1/10. Vediamo se crescono anche quest'anno. Ho già visto qualche preview di pesche sui rami nel frattempo. Marmellateeee



Smettetela di invitarmi a concerti di musicisti che non mi interessano poi tanto e poi comunque anche voi cambiate idea e non ci va nessuno. E allora non facciamo prima a uscire per strada e socializzare senza pretesti o musica banale?

Rivoglio i cookies fatti in casa! Queste gocciole da discount cominciano a pesare.

Ok che mi servivano le scarpe non rotte, ma ogni volta che si aggiorna il footer del corpo, c'è sempre il rimorso anticonsumistico. Poi vabhe, finchè non ci sono in buchi sotto ed entra l'acqua dalla suola, vanno ancora bene.

Devo ancora capire che cazo farci con quei moduli del QUD o come si chiama. Credo centrino qualcosa le tasse. Sono ormai 3 anni che me li danno e non mi ricordo mai cosa ci ho fatto l'anno prima. Vabhe, al massimo mi arrestano.

Visto che ormai Gods Eater Burst ho capito che non riuscirò mai a giocarlo in Coop, inizio qualche cosa su console per quando sono a casa, così accorcio la lista degli arretrati.

Red is a four letter word. Non sapere contare o l'incomprensione dei significati scollegati. In ogni caso, sempre LULZ.


2 commenti:

  1. Per God Eater hai provato l'xlink Kai, magari in USB?

    RispondiElimina
  2. Quella potrebbe essere una soluzione (sempre che ci sia gente che ci giochi con l'Xlink!), ma quando avevo letto una guida per usarlo, non ci avevo capito molto :( Nel weekend provo a darci un'altra occhiata, magari la disperazione mi aiuta a comprendere.

    Il meglio sarebbe giocarci online tramite PS3, ma mica posso comprarne una solo per Gods Eater!

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...