7 aprile 2011

La febbre del giovedì pomeriggio

Oggi son tornato a lavoro, come previsto dal permesso di malattia del medico. Finito stamattina di prendere gli antibiotici, mi sentivo bene diciamo, a parte la stanchezza. Adesso invece mi sento proprio morto, mi sa che mi è tornata la febbre anche :( Dopo vedo se c'è un termometro per provarla e magari una di quelle cose chimiche contro la febbre. Uff. E' ufficiale, sono allergico al lavoro, l'unica medicina è stare a casa.

Parlando di casa, con la primavera stanno cominciando anche ad uscire le formiche. Dal giardino stanno salendo sul muro e c'è una bella fila che sta esplorando i confini della porta-finestra della mia camera. Senza dimenticare i ragni che si svegliano e cominciano a correre sui muri. Oppure di notte al buio sullo schermo del PC, così perdi 20 anni di vita per lo spavento. Se fossero formiche e ragni giganti, potremmo eliminarli con lanciamissili e laser, ma qui sono piccoli e allora riempio di borotalco gli angoli e le entrate. Non fa troppo male e le fa scappare.



L'altra sera abbiamo fatto altre 2 o 3 missioni a Left 4 Dead 2 assieme all'amico emogamer. Fra i centinaia di zombie che corrono per la città, in una delle missioni c'erano anche degli aerei militari che bombardano la zona per eliminare gli infetti. Ieri pomeriggio ero in balcone a leggere e a prendere il sole, passa un aereo militare e la prima cosa che mi viene in mente è che è in missione contro gli zombie. Si, a volte i videogames fanno male alla psiche. Ma è divertente.

Ecco, ora che sono qui a cazzeggiare in pausa pranzo, già mi sento meglio. Ulteriore conferma, è il lavoro che fa male. Vediamo se resisto fino alle 18.

Le grandi case vuote con Joanna Newsom che canta fra una stanza e l'altra, non sono molto salutari emotivamente. Cambiate playlist.

E' uscito il demo giapponese di Gachitora per PSP, in cui si impersona un maestro che tenta di aiutare i propri studenti picchiando gente a random. Forse. Insomma, una specie di GTO. Ovviamente non riesco a staccarmi da Gods Eater Burst quindi ancora non l'ho provato, ma sembra interessante.



Mi rimetto a fare quello per cui sono pagato. Finchè non riesco a trovare altro per sopravvivere.

2 commenti:

  1. Anche a casa mia c'è l'invasione delle malefiche formiche. E nemmeno il borotalco funziona -_-'

    RispondiElimina
  2. Prova a riempirle di alcool e poi usare un fiammifero. E' pericoloso, ma da piccolo mi divertivo così con il mio cuginetto. Forse funziona anche :I

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...