23 marzo 2011

Varie ed eventuali di un mercoledì faticoso

Sono decisamente stanco. Inutile che ripeta per l'ennesima volta di quanto sia faticoso lavorare tutti i giorni a quasi 2 ore di distanza da casa. Stasera doveva passare l'amico coop per eliminare formiche giganti e robottoni in Earth Defense Force 2017, ma ho dovuto bidonarlo per il letto ed una sana dormita anticipata. La stanchezza che si accumula comincia ad esprimersi al di fuori delle solite occhiaie, con una bella febbre sulle labbra. Come dice la mamma hippie dell'amico emogamer, se la febbre esce sulle labbra sopra, è colpa della stanchezza (e poi ti offre degli strani funghi che coltiva nel frigo).


Questo sabato dovrebbero venire qui Yota e Kyle per un anticipo del meeting nerd di fine Aprile, si prospetta una mattina di editing audio per iniziare il nuovo album dei FYIWNTYTecc. e un pomeriggio di ricordi felici con multiplayer a 007 Goldeneye sul Nintendo 64. Da quanti anni non ci gioco? Troppi. So già che mi metterò a piangere quanto sentirò la musichetta dei bagni.

L'acqua dei rubinetti di casa ultimamente è più buona del solito. Certo, niente a che vedere con l'acqua dei rubinetti di montagna.

Parlando d'acqua, avendo finito le bottiglie d'acqua in ufficio, oggi in pausa pranzo son andato a recuperare un'altra cassa. E' sempre divertente vedere quello che comprano gli altri della fila. Si capisce molto della loro personalità.


Finalmente comincia a fare caldino. C'è un bel sole. Oggi al ritorno ero in maglietta e felpa, cappotto sottobraccio. Fuck yeah! Domani evito proprio di portarlo, anche se di solito quando mi programmo di non portarlo, va a finire che piove o nevica. Vabhe. Ringrazio questo preludio di primavera, vediamo se regge.

Da un certo punto di vista stimo le non osservatrici. A volte anche le osservatrici sono apprezzabili comunque. Dipende dalla giornata e dal piede con cui mi sono svegliato.

Ancora non mi è arrivato Gods Eater Burst per PSP, continuo ad attendere ben sapendo che il postino ogni tanto è lento. Alla fine devo ancora trovare altra gente con cui giocarci in coop, quindi no problem. Però sono alquanto in fremito per cominciare a mangiare demoni sul treno. L'editor dei proiettili sembra favolosamente complesso.

Negli scorsi giorni ho anche ordinato il libro / fumetto di Napo e la ristampa (finalmente!) dell'album omonimo degli Uochi Toki del 2005. Sono un fottuto fanboy.

Nessun commento:

Posta un commento

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...