13 febbraio 2011

Seghe mentali sulla ricerca musicale difficoltosa

Diventa sempre più difficile trovare nuovi gruppi musicali in grado di ammaliarmi. E' tutta la vita che ascolto musica, la maggior parte dei gruppi suonano come migliaia di altri gruppi che ho già sentito. Se non riescono ad esprimere uno stile, un suono, un particolare, un tipo di intonazione vocale a me nuovo, purtroppo mi annoiano dopo pochi minuti.

Tuttavia ho bisogno di musica nuova, ho bisogno di scoprire nuovi gruppi in grado di contraddire la mia convinzione che ormai non esistano più artisti che riescano a suonare in modo diverso dal solito. No, lo so che esistono, ovviamente DEVONO esistere, ma sono difficili da trovare. E quindi la ricerca diventa un problema.

Non posso certo trovare gruppi originali su MTV. Difficile identificarli su una rivista musicale, dove i recensori usano parole troppo complicate ed astratte per scrivere di qualcosa che non si può descrivere ma solo sentire. Io sento in modo diverso da te, anche se leggo cosa hai provato durante l'ascolto, è difficile che sia compatibile con quello che proverò io.

L'esperienza musicale ovviamente cambia il tuo modo d'ascoltare. E' una questione di primo ascolto personale, non di evoluzione storica esterna. Ad esempio, se faccio conoscenza del post-rock con un gruppo del 2010, poi forse un gruppo post-rock del 2000 non mi può dare molto altro. E quindi cade nel banale, ma senza una colpa sua. E' banale nel generale, non nel particolare. E' che io ho già ascoltato quel tipo di suono e se il tuo gruppo non riesce a fuggire dal contenitore definito come "genere musicale" allora vado a cercare altro suono che può ancora sorprendermi.

Una questione di voci. Una questione di ritmi. Una questione di non-ritornelli. Una questione di improvvisazione. Una questione di ritmo spastico e quindi non prevedibile.

La ricerca musicale ha una qualche speranza di successo solo online, dove oltre a leggere pareri e TAG, è possibile ascoltare direttamente. Last.fm è sempre molto utile come base da cui partire, anche se andando lontano dai core, non è comunque facile individuare esattamente quello di cui ho bisogno. Ci vuole un sacco di tempo insomma. Dai consigli di Last.fm si comincia a prendere una lista di gruppi potenzialmente simili a quelli preferiti, si ascolta qualche canzone dal loro MySpace, nel caso piaccia si cerca l'album completo. Cercando il CD, si finisce in vari blog che condividono online quei gruppi e quindi si guarda un po' le altre proposte. Magari dopo 2 o 3 ore di ricerca e ascolto, si trovano anche un paio di gruppi nuovi e abbastanza interessanti. Ma ci vuole culo.

Il risultato di una mattina di ricerca è stato di 20 album recuperati, di cui forse 3 o 4 che potrebbero piacermi davvero dopo un ascolto più attento. Ma nessun gruppo particolarmente orgasmico.

La soluzione finale è: imparare a suonare e cantare e farmi da solo il gruppo musicale spastico di cui ho bisogno. No, non ho tempo. La soluzione finale definitiva è: prendere 2 canzoni di gruppi che quasi mi piacciono e mixarle assieme una sopra l'altra. Un pastrugno random di suoni e voci diverse. Ecco qualcosa di non prevedibile! Il chaos!



No aspettate, è una merda. No aspettate, è geniale! Ahah WTF? Forse mi piace. Forse no. Come sono caduto in basso. Halp.

2 commenti:

  1. Causa problemi sconosciuti allo scrobbler di Last.fm non posso scrobblarle (si dice?) però le ho sentite tutt: sembrano canzoni vere e non mischiate! Davvero un bel risultato! Anche se probabilmente non riuscerei ad ascoltarle per troppo tempo :O

    RispondiElimina
  2. Sei fortunato se non sopporti per troppo tempo l'album dei FUIWNTYec., vuol dire che non sei ancora arrivato alla disperazione totale della ricerca musicale. Io al momento sto godendo a sentirmelo in loop ogni giorno andata e ritorno in metro. Capolavoro, ovvero esattamente quello che stavo cercando di ascoltare in questo periodo. Ho già in mente il prossimo album, ma lo faccio quando mi sarò abituato a questo!

    RispondiElimina

Supporto Morale

Se apprezzi quello che scrivo e devi già fare un ordine da Amazon, entraci da questi banner e link prima di comprare; per te non costa nulla in più, a me arriva una percentuale :)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...